Indietro

Spese di sanificazione e DPI. Cosa prevedono i decreti.

18.04.2020

Per cercare di fronteggiare al meglio l'attuale emergenza e limitare il contagio al minimo, il Decreto Cura prima e il Decreto Liquidita successivamente hanno introdotto misure specifiche per incentivare la sanificazione degli ambienti e la protezione degli individui.

Nello specifico è  stato istituito un credito d'imposta pari al 50 percento relativamente alle seguenti spese sostenute dalle aziende:

  • Spese relative alla bonifica dell'ambiente di lavoro
  • Mascherine chirurgiche
  • FFp2 e FFp3
  • Guanti
  • Visiere di protezione
  • Occhiali protettivi
  • Tute di protezione
  • Calzari

Il credito e concesso fino a un massimo di 20.000 euro.